Nubia RedMagic 7 Pro, scheda tecnica e prezzo

Nubia RedMagic 7 Pro, scheda tecnica e prezzo

10 Giugno 2022 By daniele

Razer ha lanciato sul mercato il primissimo smartphone da gaming, ma da allora altri tre brand sono riusciti a riconquistare il vantaggio. I telefoni ROG di Asus sono stati a lungo considerati i dispositivi da battere, mentre si dice che il Black Shark di Xiaomi sia un’alternativa più conveniente.

Tuttavia, l’azienda più prolifica rimane Nubia, che ha rilasciato ben 14 telefoni RedMagic in soli quattro anni. E, nel 2022, la sua serie 7 ha già visto il lancio di due nuovi modelli a livello globale. La sua versione Pro è lo smartphone più costoso che Nubia abbia mai creato.

Nubia RedMagic 7 Pro, scheda tecnica

Nubia ha scelto di integrare il suo sensore selfie sotto lo schermo. È completamente nascosto quando si utilizzano le app, ma è ancora visibile quando lo schermo è spento. Questo design aiuta a offrire un’esperienza di gioco coinvolgente, tuttavia altera la qualità dei selfie.

Il RedMagic 7 aveva già bordi molto sottili, ma il 7 Pro lo porta al livello successivo. Il suo rapporto schermo-corpo dell’87,1% è piuttosto impressionante e offre un display da 6,8 pollici in un corpo più compatto, rendendolo notevolmente più facile da tenere con una mano. Tuttavia, nonostante sia più sottile, questo 7 Pro pesa 235 g, 20 g in più rispetto allo standard. Qualche grammo in più grazie all’integrazione di una piastra in alluminio che si estende sul retro del telefono. Per Nubia, l’idea è quella di facilitare la dissipazione del calore. Possiamo anche supporre che questo sia il motivo per cui l’azienda ha cambiato il design del suo modulo fotografico posteriore.

Nella sua scatola di acquisto, Nubia include una custodia in plastica trasparente, abbastanza robusta da proteggere le sue parti più fragili. Sulla destra troviamo quasi tutti i controlli fisici, ovvero il volume, il pulsante di accensione e i grilletti, tutti posti in prossimità di una delle due griglie delle ventole. Sebbene non ci sia nulla di originale in questa configurazione, rende comunque più facile l’accesso agli elementi importanti per il gioco.

L’unico pulsante che troverai sul lato sinistro è un cursore per accedere a Game Space, la modalità di gioco del software di Nubia. In termini di connettività, beneficerai di un jack per cuffie da 3,5 mm, una porta USB-C, uno slot per SIM.

Uno smartphone da gioco dovrebbe avere un grande schermo e il RedMagic 7 Pro non fa eccezione. La parte anteriore comprende un ampio display AMOLED piatto da 6,8 pollici senza notch con una risoluzione di 1080×2400. Portare quest’ultimo a 1440p sarebbe stato un bel aggiornamento, ma la sua omissione non è un problema. Una novità più particolare è la diminuzione della frequenza di aggiornamento, che passa da 165Hz a 120Hz. Una scelta sorprendente su un dispositivo di fascia alta, ma porta il 7 Pro in linea con molti altri concorrenti di punta.

D’altra parte, solo pochi giochi possono funzionare a 165 Hz, molti dei quali non sono apprezzati dai giocatori mobili. Inoltre, anche con due smartphone con 120Hz e 165Hz rispettivamente e affiancati, fareste fatica a notare una differenza tra i due risultati. Inoltre, l’autonomia è migliorata, anche se sarebbe stato gradito un refresh rate adattivo. Attualmente, è fisso a 60, 90 o 120Hz.

Per compensare questo cambiamento, Nubia ha aumentato la frequenza di campionamento del tocco di RedMagic 7 Pro a 960 Hz, la più alta che troverai su qualsiasi smartphone. Registra input tattili fino a 960 volte al secondo, una sensazione vivida durante il gioco.

Il RedMagic 7 Pro ha una configurazione stereo, che emette un suono incisivo, anche se soggetto a distorsioni quando il volume è troppo alto. Inoltre, c’è una leggera mancanza di bassi. Nella versione globale di RedMagic 7 Pro, il chip Snapdragon 8 Gen 1 è abbinato a 16 GB di RAM, l’opzione da 18 GB è disponibile solo sul modello standard. È dotato di un chip di gioco “Red Core 1” personalizzato, che ottimizza vibrazioni, feedback, illuminazione ed effetti sonori per offrire un’esperienza di gioco coinvolgente.

Quando si accede ai giochi tramite la modalità Spazio di gioco, la ventola integrata si attiva per impostazione predefinita. Questo è fantastico se stai giocando a un gioco open world dettagliato, ma meno per un gioco di ruolo come Harry Potter. Se questo ti infastidisce, è possibile disabilitarlo manualmente. Il Game Space permette anche di migliorare le prestazioni, a scapito dell’autonomia, e di configurare i trigger. Se giochi regolarmente a giochi FPS, questo farà la differenza. Questa prestazione si estende all’uso quotidiano. Grazie alla frequenza di aggiornamento di 120 Hz e al campionamento del tocco di 960 Hz, la navigazione web, i social media, la messaggistica istantanea e le foto sono fluidi.

Anche se la fotocamera non è una priorità sugli smartphone da gioco, Nubia si impegna a migliorarli. RedMagic 7 Pro ha una configurazione a triplo sensore sul retro, con 64 MP principale, 8 MP ultra-wide e 2 MP macro. Se l’illuminazione è buona, l’obiettivo principale si dimostrerà valido. È particolarmente buono per gli scatti di paesaggi, che sono vivaci e ben esposti, con una gamma dinamica decente. Il 7 Pro ti consente di passare da un obiettivo all’altro con un semplice tocco, oltre allo zoom 2x e 5x. La modalità notturna fa un buon lavoro anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La capacità di 5000 mAh del Pro è un netto miglioramento rispetto ai 4500 mAh del RedMagic 7 standard. Tuttavia, è leggermente più piccolo della batteria da 5050 mAh del 6S Pro rilasciata lo scorso anno. Più convincente invece la sua autonomia, quasi 50 minuti in più rispetto al RedMagic 7. Se riduci la frequenza di aggiornamento a 90 o 60 Hz, sarà ancora più lunga. Una volta che si scarica, l’adattatore da 65 W incluso ti renderà operativo in pochissimo tempo.

Il 7 Pro utilizza la skin RedMagic OS personalizzata di Nubia su Android 12. Questa quinta iterazione aggiunge diversi widget incentrati sul gioco e altre modifiche, ma è un po’ grezzo. Hai comunque accesso completo a Google, incluso Discover a sinistra della schermata iniziale. Nubia dispone anche di molte delle sue app, che puoi anche disinstallare se non le stai utilizzando.

L’interfaccia utente ottimizzata di RedMagic OS è progettata per farti giocare il più rapidamente possibile. Attivando il Game Space tramite il suo slider fisico, accedi a un hub per tutti i titoli che hai installato. Avrai la possibilità di scegliere tra diversi strumenti il ​​cui ruolo è ottimizzare le prestazioni e ridurre al minimo le distrazioni. Tuttavia, avrai comunque un rapido accesso alle principali app di messaggistica, come WhatsApp, Telegram e Discord.

Nubia RedMagic 7 Pro, prezzo

Puoi acquistare Nubia RedMagic 7 Pro su Amazon. Esistono due versioni, una da 16 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione che costa e una da 16 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione che costa 1.119,00 euro.