Prodotti Online: recensioni dei migliori prodotti di Amazon e dei principali stores nel mondo

Nintendo Switch OLED, scheda tecnica e prezzo

Nintendo Switch OLED, scheda tecnica e prezzo

By daniele

La nuova console Nintendo introduce finalmente un display OLED, un cavalletto migliorato, supporto Ethernet e altre correzioni che perfezionano la tua esperienza di gioco.

Nintendo Switch OLED, scheda tecnica

Il suo design generale è praticamente simile al suo predecessore. C’è un’unità centrale dominata da uno schermo, con due controller Joy-Con staccabili, utilizzabili anche in modalità wireless. Proprio come lo Switch originale, a differenza del Lite più economico, può essere agganciato. Con esso, sarai in grado di visualizzare i contenuti sulla tua TV quando vuoi giocare sul grande schermo. Questo è incluso nella confezione, insieme a due Joy-Con, cinturini da polso e un piccolo supporto di plastica in cui inserirli.

Nintendo ha mantenuto quasi esattamente le stesse dimensioni per il suo Switch OLED, quindi rimane compatibile con tutti i controller esistenti e altri accessori. I Joy-Cons rimangono invariati ma sono disponibili qui in una nuova finitura bianca.

Le significative modifiche al design riguardano principalmente il suo schermo che è più grande, 7 pollici anziché 6,2 pollici. Questa aggiunta è stata possibile grazie alla riduzione della sua lunetta nera, progettata in plastica lucida. La novità che ci ha sorpreso di più è il suo nuovo cavalletto, ridisegnato da zero rispetto a quello dello Switch Standard. Realizzato in plastica più spessa e resistente, ora copre l’intera parte posteriore della console.

Può essere regolato a qualsiasi angolazione, fino a circa 140 gradi, il che aggiunge ergonomia. Prima sembrava sempre traballante, ora è sicuro, protetto e affidabile. Queste sono le grandi soluzioni, ma Nintendo ha anche apportato alcune modifiche minori. Il pulsante di accensione è un po’ più grande, lo slot per schede di gioco sembra più robusto e il corpo principale è costruito con una plastica opaca che sembra premium, anche se è soggetta a graffi. La somma di tutte queste modifiche è che Switch OLED è meno simile a un giocattolo rispetto ai suoi predecessori.

Lo Switch OLED non presenta alcun miglioramento in termini di CPU, GPU o persino RAM rispetto ai modelli precedenti. Ecco perché è ancora limitato all’uscita 1080p sugli schermi TV. Apprezzerete i 64 GB inclusi, una novità su Switch, dato che è il doppio dello spazio di archiviazione offerto in passato. E, anche dopo aver rimosso i 9 GB occupati dal software di sistema, ne offre ancora 55. Inoltre, il modello OLED ha uno slot microSD per archiviare i giochi.

Si connette online con velocità leggermente più veloci e affidabili. Tuttavia, se scegli di passare attraverso la nuova porta Ethernet sul dock TV incluso, dovrai pagare l’abbonamento Switch Online per ottenere il massimo dai giochi online.

A proposito della durata della batteria, l’autonomia di Switch OLED è tra le 4,5 e le 9 ore. Per quanto riguarda la ricarica, utilizza ancora una volta USB-C, il dock o qualsiasi caricatore compatibile con USB-C PD, compresi quelli per laptop o smartphone.

Nintendo Switch OLED, prezzo

La console Nintendo Switch OLED è in vendita su Amazon al prezzo di 339 euro.

Syrus