I migliori Wallet Hardware per Criptovalute

I migliori Wallet Hardware per Criptovalute

1 Agosto 2022 By daniele

Qualsiasi tipo di valuta ha bisogno di un portafoglio: anche quelle digitali e le criptovalute non fanno eccezione. Per questo bisogna sempre avere un Wallet apposito, ed alcuni sono anche dell’idea che un modello Hardware è anche migliore.

Wallet hardware come funziona

Un Wallet Hardware è composto da un elettronica propria che comunica solo parzialmente con la rete. La cifra che è all’interno viene memorizzata con una chiave unica, e rimane all’interno del nostro portafoglio così come può succedere con i soldi reali. Vediamo perciò quali sono i modelli migliori a disposizione sulla rete, così da affidarci.

Miglior hardware Wallet 2022

Ledger Nano X: cominciamo già con un ottimo prodotto per questa categoria. Il Ledger Nano X è un portafoglio di piccolissime dimensioni, il che significa che il Touchscreen è piuttosto limitato: eppure ha un’ottima integrazione con Android ed iOS (iPhone) e ha un buon supporto per un ottimo numero di Apps e Criptovalute (anche se ha i suoi piccoli limiti). Per il costo di 150 euro è comunque un ottimo prodotto, considerando soprattutto la sua affidabilità. 

D’Cent 9180x: è un altro Wallet piuttosto affidabile, anche se un po’ più grande e macchinoso di altri Wallet, ha una scansione per le impronte digitali piuttosto efficiente ed include una piccola serie di tasti fisici per regolare le funzioni offerte del Wallet. È uno dei più sicuri in circolazione, ma è anche il più complicato da impostare per le varie criptovalute.

Keystone Essential: questo Wallet, sebbene sia un modello economico, è attualmente piuttosto efficiente. Mette a disposizione un Touch Screen da 4 pollici, è completo di GPS, ed è capace di stipare criptovalute anche di varie generazioni. La sua tecnologia 100% “Air-Gap” permette di proteggere le monete che vi stipiamo all’interno praticamente a zero rischi, anche se non ha molti sistemi di sicurezza a farne da guardia.

SecuX V20: concludiamo infine con un portafoglio per Cripto particolare, sempre al costo di 150 euro. Munito di Bluetooth ed uno schermo 2.8 pollici Touchscreen, il SecuX può sembrare una via di mezzo fra affascinante ed ingombrante. Le sue dimensioni ricordano una moneta gigante, il che non lo rende sempre molto facile da mettere in tasca, d’altro canto può essere usato per stipare certe valute in maniera più inconsueta, considerando la sua forma facile da mischiare con altri oggetti. Offre una protezione più che decente, ed è compatibile con una buona quantità di criptovalute.