I migliori Smartphone Huawei, le offerte

I migliori Smartphone Huawei, le offerte

3 Maggio 2022 By daniele

Nel 2019 Ciò significa che alle società americane non possono fare affari con Huawei ha detronizzato Apple nelle vendite globali di smartphone, tuttavia il suo inserimento  nella lista nera delle entità commerciali, ha rimescolato le carte in gioco. Le società americane quindi non possono più fare affari con il colosso cinese delle tlc e ciò ha indotto anche Google a cessare l’attività commerciale con l’azienda.

Huawei propone un proprio store alternativo: l’App Gallery, ma impallidisce rispetto alle offerte di Google. C’è anche il passaggio da Android ad HarmonyOS, il processo che Huawei ha ufficializzato il 2 giugno 2021. Si noti, tuttavia, che gli smartphone Huawei, inizialmente compatibili con Google Play Services, continueranno ad avere accesso agli aggiornamenti di sicurezza, alle applicazioni e ai servizi Google. Ciò include praticamente tutto prima della gamma Mate 30.

Quali sono i migliori smartphone Huawei in offerta

Huawei P30 Pro: se sei disposto a scendere a compromessi su aggiornamenti software e hardware di nuova generazione, il P30 Pro ha ancora un brillante futuro davanti a sé. Il suo design è ancora di prim’ordine, lo schermo è superbo e i sensori fotografici non hanno nulla da invidiare alla nuova generazione. Se vuoi spendere meno (e ottenere un po’ meno), c’è l’Huawei P30. Tieni presente che la serie P30 viene fornita con i servizi Google, quindi hai pieno accesso alle app, ai servizi e agli aggiornamenti di sicurezza di Google.

Huawei P30: il suo punto di forza è la fotocamera ed è giusto dire che l’azienda ha mantenuto le sue promesse. Il modello Pro potrebbe avere un vantaggio, ma questa versione è ancora all’altezza di molti modelli di fascia alta. Per realizzare scatti a lunga distanza in condizioni di scarsa illuminazione, Huawei ha combinato tre fantastici obiettivi e alcuni trucchi software, che anche i telefoni Pixel di Google hanno faticato a eguagliare in passato. Il P30 ha un grande schermo (e un piccolo notch), belle finiture colorate e un corpo incredibilmente snello. Ciliegina sulla torta, incorpora un jack per le cuffie. Tieni presente che il P30 continua ad avere pieno accesso alle app, ai servizi e agli aggiornamenti di sicurezza di Google.

Huawei P40 Pro: eccelle in tutti gli ambiti, offre prestazioni di alto livello in particolare grazie alle ultime tecnologie 5G e WiFi 6. Ha un’ottima configurazione della fotocamera anteriore e posteriore per scatti professionali ed è sormontato da un bellissimo pannello AMOLED da 6,58 pollici con un display “Overflow” a 90 Hz. Per quanto riguarda le prestazioni, la sua batteria ha una buona autonomia, è compatibile con la ricarica rapida, infine questo Huawei è potenziato da un processore Kirin 990.

Huawei 40 Pro+: è uno smartphone straordinario, con alcune delle migliori fotocamere rispetto alla versione standard. Ciò rende molto più difficile dire che non possiamo consigliartelo, a meno che tu non lo desideri solo per quelle funzionalità fotografiche. Se sei scoraggiato dalla mancanza di servizi Google, allora dovresti prendere in considerazione l’Oppo Find X5 Pro, il Samsung Galaxy S22 Ultra o l’iPhone 13 Pro Max.

Huawei Nova 9: mentre la mancanza di Google Mobile Services continua ad affliggere i telefoni dell’azienda, il Nova 9 ha alcune cose da fare, dal suo display a 120 Hz alla sua eccellente fotocamera principale. Le altre fotocamere sono meno efficienti, invece, e l’assenza del 5G aggiunge peso alla delusione. Come per tutti i telefoni dell’azienda dalla serie Mate 30, solo i fan più accaniti di Huawei saranno interessati.