I migliori robot tagliaerba: quale scegliere?

I migliori robot tagliaerba: quale scegliere?

11 Luglio 2022 By daniele

Il robot tagliaerba funziona secondo lo stesso principio del robot aspirapolvere. Ha una base per ricaricarsi ed è aiutato da molteplici sensori oltre all’intelligenza artificiale per falciare nel modo più metodico possibile senza attaccare le tue aiuole. Dall’app dedicata sul tuo smartphone, puoi attivare un avvio remoto, impostare aree vietate, programmare la falciatura regolare, controllare lo stato della batteria, ecc. Per delimitare il tuo terreno e impedire al tuo robot di falciare la casa del tuo vicino, dovrai installa un filo perimetrale tutto intorno al tuo giardino.

A differenza di un tagliaerba convenzionale dotato di vano per la raccolta dell’erba appena falciata, questo tipo di robot tagliaerba pratica la pacciamatura. Dietro questo termine incomprensibile si nasconde un concetto molto semplice: l’erba non viene raccolta dal tosaerba. Abbastanza semplice! Tagliato molto finemente, viene utilizzato come pacciame per proteggere il vostro prato in particolare dalla siccità.

Naturalmente, tutta questa tecnologia ha un prezzo, tuttavia se ci sono ancora modelli molto costosi destinati a giardini grandi e complessi, per la maggior parte dei giardini, un modello entry-level andrà benissimo!

Quali sono i migliori robot tagliaerba

Robomow RK1000: sebbene non sia il modello più economico che vi presentiamo, è d’altra parte un modello facile da usare che si adatta a tutti i tipi di prati fino a 1000m2 e che durerà nel tempo grazie a il suo indice di riparabilità di 8/10. Le lame possono essere sostituite senza alcun problema e la batteria è accessibile per poterla cambiare dopo diversi anni di utilizzo. È un robot tagliaerba versatile in grado di superare terreni irregolari e pendenze fino al 45% grazie in particolare al suo sistema di ruote dentellate. Puoi scegliere l’altezza di taglio a tuo piacimento tra 2 cm e 10 cm. È dotato di un ampio touch screen a colori direttamente a livello della cappa per configurare la macchina. Puoi configurare le diverse aree di taglio, l’altezza della lama, il programma di taglio, ecc. Puoi anche collegare il tuo smartphone tramite bluetooth per saperne di più sullo stato del tuo robot, le aree da tagliare e il tempo rimanente per eseguire falciare. Il punto di forza di questo modello è la sua capacità di tagliare molto vicino ai bordi. Sarà in grado di falciare il prato fino a 5 cm da un muro. La sua batteria da 4,9 Ah può tagliare l’erba per quasi 2 ore senza ricaricare.

Gardena Smart Sileno City 500: come suggerisce il nome, è destinato a giardini fino a 500 m2. Questo modello esiste anche per giardini di 250m2, 750m2, 1000m2, 1250m2 e 1500m2. Tutto quello che devi fare è scegliere il modello adatto alla tua dimensione del terreno. Un’altra caratteristica importante da tenere in considerazione, questo robot tagliaerba può operare su pendenze fino al 35%. Oltre a ciò, il robot smetterà di funzionare da solo. Se stai utilizzando per la prima volta questo tipo di tagliaerba, il marchio Gardena lo ha pensato creando dei video tutorial. A differenza del Robomow, il Gardena è connesso via Wifi al tuo smartphone grazie ad un piccolo box in dotazione che dovrai connettere direttamente al tuo internet box. Questa funzione è molto pratica per avviare o interrompere la falciatura a distanza, controllare il livello della batteria, programmare la falciatura regolare, ecc. Puoi anche mappare il tuo giardino per definire, ad esempio, aree vietate. L’applicazione permette inoltre di vedere la posizione del robot in tempo reale. Sul cofano del tagliaerba, invece, dovrete accontentarvi di un piccolo schermo monocromatico e di alcuni tasti per modificare direttamente i parametri. Certificato IPX5, questo modello è quindi impermeabile e supporta il lavaggio con getto d’acqua a bassa pressione. Questo è davvero utile per rimuovere tutta l’erba attaccata alla parte inferiore del dispositivo senza doversi sporcare le mani. Buon punto anche in termini di riparabilità dato che le lame e la batteria possono essere cambiate facilmente. Le ridotte dimensioni di Gardena Smart Sileno City 500 abbinate alla ruota posteriore girevole ne fanno un robot agile in grado di infilarsi in passaggi stretti ed evitare gli ostacoli. Bisognerà invece accontentarsi di una larghezza di taglio di 16 cm. Ciò richiederà quindi più tempo per falciare l’intero prato.

Worx Landroid S300: se hai un budget limitato e/o un piccolo giardino di meno di 300 m2, è tagliaerba interessante da considerare. Questo è uno dei modelli più economici sul mercato. Tuttavia, i vantaggi non mancano. Il suo primo vantaggio è essere connesso in Wifi e quindi controllabile dal tuo smartphone. Puoi inserire le caratteristiche del tuo terreno nell’applicazione in modo che possa definire automaticamente i tempi migliori per falciare. Ovviamente puoi scegliere manualmente il programma di taglio in base alle tue esigenze, se preferisci. Hai anche la possibilità di definire zone virtuali sul tuo terreno per determinare i luoghi che devono essere tagliati o meno. Se il tuo terreno è in pendenza o irregolare, niente panico. Questo modello supporta dislivelli fino al 35% ed è in grado di adattare l’altezza di taglio in base ai dossi e/o buche presenti sul vostro terreno. Livello di sicurezza, Worx Landroid S300 si spegne automaticamente non appena viene sollevato per evitare incidenti. Ha anche un sensore pioggia per fermare la falciatura quando piove. Infine, un sistema di codice PIN ne rende impossibile l’utilizzo in caso di furto.
Ovviamente questo robot non sarà sofisticato come i modelli più costosi, ma resta una soluzione efficace per piccoli appezzamenti.

Bosch Indego S+ 500: è un modello adatto a terreni fino a 500 m2 che sfrutta la tecnologia Logicut per falciare metodicamente a strisce parallele in modo da avere un giardino il più pulito possibile. I sensori d’urto consentono di evitare gli ostacoli e continuare a tagliare secondo lo schema predefinito. Anche la falciatura viene eseguita il più vicino possibile ai bordi per avere belle finiture. Bosch ha anche implementato una funzione che determina automaticamente i momenti migliori per tagliare l’erba in base alle dimensioni del prato e ai dati meteorologici. Puoi anche ordinare il taglio vocale tramite Alexa o Google Assistant. È un robot connesso tramite rete mobile poiché dotato di scheda SIM. Puoi quindi controllare la macchina da remoto senza alcun problema dall’applicazione dedicata. Un punto molto positivo per tutti coloro che hanno dispositivi cordless a marchio Bosch, questo robot rasaerba utilizza una batteria da 18V compatibile con tutti gli altri strumenti Bosch. Puoi quindi utilizzare questa batteria di tanto in tanto se uno dei tuoi strumenti ne ha bisogno o viceversa per continuare a falciare più a lungo, puoi utilizzare la batteria di uno dei tuoi strumenti.