I migliori altoparlanti Bluetooth

I migliori altoparlanti Bluetooth

4 Maggio 2022 By daniele

Esistono molti altoparlanti Bluetooth economici, ma spendendo un po’ di più, puoi ottenere un dispositivo con qualità del suono e funzionalità decisamente superiori!

Quali sono i migliori altoparlanti Bluetooth

Marshall Emberton: se stai cercando un altoparlante Bluetooth compatto, elegante, durevole e che offra un’ottima qualità del suono, l’hai appena trovato con Marshall Emberton. Nasconde bene il suo gioco dietro le sue piccole dimensioni, le sue prestazioni sonore sono impressionanti. Aggiungi a ciò una durata della batteria di 20 ore e un’impermeabilità IPX7 e avrai la combinazione perfetta. Ha anche USB-C, un pulsante di controllo e un indicatore della batteria. Al momento, è il miglior altoparlante Bluetooth portatile di fascia alta il cui prezzo sfida quasi tutta la concorrenza. I suoi unici “difetti” sono la mancanza di un ingresso jack da 3,5 mm e l’impossibilità di fare coppie stereo se ne acquisti due, ma queste carenze sono comuni.

Sonos Roam: con Roam, Sonos è riuscita a offrire un altoparlante elegante, compatto ed efficiente a un prezzo ragionevole. È conforme allo standard IP67 e presenta un elemento raramente presente su un altoparlante, ovvero la ricarica wireless. Come ti aspetteresti da Sonos, anche la qualità del suono è eccellente. Questo è sicuramente un acquisto per gli utenti Sonos o per coloro che intendono creare un sistema audio multi-room. Poiché il Bluetooth è limitato allo streaming, otterrai il massimo da Roam solo quando utilizzi il Wi-Fi, insieme agli assistenti digitali e alle funzionalità Sound Swap. La sua batteria ha un’autonomia inferiore (10 ore) rispetto ai suoi concorrenti.

JBL Charge 5: JBL non ha aggiunto alcuna funzionalità intelligente al Charge 5 come alcuni rivali, quindi non c’è microfono per usare il tuo assistente digitale o rispondere alle chiamate. Tuttavia, è un altoparlante progettato principalmente per feste al chiuso o all’aperto, grazie al suo design portatile e robusto ma anche al suo standard IP67. Ciò garantisce una buona tenuta. È importante sottolineare che la qualità del suono è eccellente e puoi collegare un numero quasi infinito di altoparlanti compatibili con JBL PartyBoost. La sua autonomia è lunga e generosa, inoltre il Charge 5 può essere utilizzato come batteria esterna per ricaricare i dispositivi.

Bose SoundLink Revolve II: rispetto alla sua prima versione non ha visto grandi aggiornamenti, è un ottimo altoparlante Bluetooth. Ha mantenuto lo stesso design elegante, cilindrico e compatto con pulsanti nella parte superiore, ma Bose ha migliorato la sua durata con il grado di protezione IP55. È un peccato che abbia ancora un’uscita micro-USB e non sia possibile regolare l’equalizzazione, ma si tratta di piccoli inconvenienti. La qualità del suono è notevole per un piccolo altoparlante, con una vera esperienza a 360 gradi e una durata della batteria ben oltre le 13 ore pubblicizzate. Il Revolve II è dotato di un ingresso ausiliario, consente di rispondere alle telefonate e di utilizzare l’assistente vocale del proprio smartphone; caratteristiche non presenti in alcuni marchi concorrenti.