Prodotti Online: recensioni dei migliori prodotti di Amazon e dei principali stores nel mondo

Lenovo Yoga Tab 11, scheda tecnica e prezzo

Lenovo Yoga Tab 11, scheda tecnica e prezzo

By daniele

Il Lenovo Yoga Tab 11 è un tablet che fa molto affidamento su una caratteristica: il suo innovativo cavalletto, ed è una scommessa vincente. È un dispositivo estremamente versatile che si adatta a quasi ogni situazione e caso d’uso. Il fatto che abbia una scheda tecnica ben bilanciata ad un prezzo ragionevole è la ciliegina sulla torta.

Lenovo Yoga Tab 11, scheda tecnica

Lenovo produce da tempo tablet con il sottomarchio “Yoga“, ognuno di questi dispositivi presenta la stessa particolarità: un ingegnoso cavalletto realizzato in alluminio. Ciò significa che il tablet sta perfettamente in grembo, su un tavolo o qualsiasi luogo stabile e piatto. Ma dove assume il suo pieno significato è quando può essere appeso, a parete, sullo schienale di una sedia o altro. Qualunque sia la situazione, Yoga Tab 11 è più pratico di molti tablet e senza un aiuto esterno.

La sua gobba posteriore ospita una singola porta USB-C per audio, trasferimento dati e ricarica. Non è presente alcun jack da 3,5 mm, il che è una svista su un dispositivo destinato principalmente al consumo di intrattenimento.

Lo schermo ha una risoluzione 2K. Questa è sicuramente una buona cosa per i video, ma soprattutto per chi ama leggere sul proprio tablet, perché tutto rimane perfettamente leggibile. Dal punto di vista cromatico le impressioni positive continuano. Il display dello Yoga Tab 11 ha una frequenza di aggiornamento di 60Hz. Poiché la concorrenza inizia a spostarsi verso schermi con frequenze di aggiornamento più elevate, ciò suggerisce che il Tab è lento e in ritardo rispetto alla concorrenza, sebbene ciò sia raro per questa fascia di prezzo.

La luminosità è un po’ più problematica. Il livello di 400 nit non è sufficiente per essere utilizzabile alla luce diretta del sole. Mentre pochi si dimostrano capaci di questa impresa, il problema sullo Yoga Tab 11 è aggravato dal suo pannello relativamente riflettente, quindi la sua utilità è alquanto limitata di conseguenza.

Le prestazioni audio sono di tutto rispetto grazie ai suoi quattro altoparlanti JBL. Con un volume sufficiente per riempire una stanza, il suono dello Yoga Tab 11 è potente, ma non abbastanza per sostituire un altoparlante Bluetooth dedicato.

È diventato un cliché dirlo, ma i tablet sono generalmente utilizzati per svolgere compiti da “tablet”: guardare la TV, leggere, navigare sul web e magari scrivere un documento Word, sono per molti versi più banali dei loro omologhi smartphone.

Ecco perché i produttori si stanno concentrando su aree diverse dalle prestazioni pure, una tendenza che è in piena visualizzazione su Yoga Tab 11. Con un MediaTek Helio G90T octa-core abbinato a 4 GB di RAM, ha abbastanza potenza per svolgere la maggior parte delle attività quotidiane senza troppi sforzi

La navigazione nell’interfaccia e il passaggio da un’applicazione all’altra di solito avviene senza difficoltà, anche se quest’ultima azione, in particolare, fa esitare il tablet. È disponibile una versione con 8 GB di RAM, che probabilmente potrebbe risolvere questo problema.

Infine, una quantità di 128 GB di spazio di archiviazione consente di godere di molto spazio per installare applicazioni e scaricare video, e la possibilità di espandere lo spazio di archiviazione tramite microSD è sempre più rara ma comunque molto utile.

Non esiste un tablet commercializzato con una fotocamera di fascia alta e il Tab 11 non fa eccezione a questa regola. Dotato di un sensore da 8 Mp nella parte posteriore con autofocus e da 8 Mp nella parte anteriore senza, ha il minimo indispensabile nel 2022.

Sebbene i tablet Yoga Tab 11 siano utilizzati principalmente a casa, necessitano di una lunga durata della batteria per essere consigliati. Con 7500 mAh, la batteria non è la più grande sul mercato, ma abbinata a uno schermo a 60 Hz e a un processore affidabile, gli ingredienti sono lì per un’efficienza decente.

Utilizzando il tablet per navigare sul Web, ascoltare musica, guardare video e recuperare le e-mail, è durato in media circa tre giorni, con circa due ore di utilizzo al giorno.

Fortunatamente, con una ricarica rapida da 20 W, in soli 30 minuti, lo Yoga Tab 11 potrebbe guadagnare in media circa il 42% di carica, che è più che sufficiente rispetto alle opzioni di ricarica standard da 5 o 10 W.

Lenovo Yoga Tab 11, prezzo

Il Lenovo Yoga Tab 11 è ora disponibile a 449 euro su Amazon. Un’occasione da non perdere!

Syrus