Auricolari true wireless Beats Studio Buds, recensione e prezzo

Auricolari true wireless Beats Studio Buds, recensione e prezzo

26 Maggio 2022 By daniele

Gli auricolari true wireless Beats Studio Buds sono di qualità eccellente e compatibili con i sistemi operativi iOS e Android. Oltre a un prezzo piuttosto abbordabile, gli auricolari Studio Buds, infatti, hanno funzionalità avanzate abbastanza convincenti, come la cancellazione attiva del rumore. Nel complesso, la qualità del suono è impressionante per cuffie Bluetooth così compatte.

Sebbene il marchio appartenga ad Apple dal 2014, questo modello di cuffie wireless è accessibile sia agli utenti iOS sia agli utenti Android, a differenza degli altri suoi prodotti audio. Oltre a questa compatibilità che apre un campo più ampio al loro utilizzo, questi auricolari offrono un suono di qualità e un design che non delude.

Auricolari true wireless Beats Studio Buds, recensione

Le cuffie Beats Studio Buds hanno un design compatto, grazie alle loro piccole dimensioni,  tanto da stare nel palmo della mano. Inoltre, ogni auricolare pesa solo 5 g, il che ci fa dimenticare di loro quando li indossiamo.

Le punte in morbido silicone sono disponibili in tre diverse dimensioni, quindi puoi scegliere quelle che ti daranno più comfort. Il tutto è inoltre supportato da un sistema di sfiato, integrato per limitare la sensazione di pressione nelle orecchie.

Se c’è un dettaglio che si nota facilmente a prima vista delle cuffie è che sembrano AirPods ma senza gli steli. Pertanto, sono discreti e molto piacevoli da indossare a lungo termine e anche durante una semplice corsa. Su ciascuna cuffia è stato posizionato un controllo fisico universale, che consente di attivare o disattivare le diverse modalità.

In termini di colori, le Beats Studio Buds sono vendute in bianco, nero o rosso e sono completamente opache. La stessa tonalità si ritrova sulla custodia di ricarica, anch’essa ricoperta dal materiale plastico opaco che adorna la parte superiore delle cuffie. All’interno, ha dei magneti per tenere attaccati le cuffie. Nella parte frontale, Beats ha posizionato un LED per indicarne lo stato di carica e, se è necessario ricaricarlo, è presente una porta USB-C nella sua parte inferiore.

Le cuffie Studio Buds sono provviste di un pulsante che dà accesso a diversi comandi classici: mettere in pausa, riprodurre, tornare indietro, passare al brano successivo o addirittura attivare le modalità. È importante notare che non sono dotati del chip H1/W1, che si trova sugli altri prodotti del marchio. Il vantaggio di questo è che sono compatibili sia con iOS che con Android, tuttavia si adattano un po’ meno al più generale ecosistema di Apple.

Nonostante ciò, l’accoppiamento Bluetooth è molto semplice e veloce. Ad esempio, per connetterci al nostro iPhone, tutto ciò che dovevamo fare era aprire la custodia accanto ad esso. Inoltre, gli utenti Android sfruttano l’app gratuita Beats, che consente loro di regolare le funzioni, o addirittura di passare da una modalità all’altra, per un’esperienza di ascolto più personalizzata. Ciò consente loro di beneficiare della stessa esperienza di ascolto.

Nel complesso, le Studio Buds riservano un suono nitido e molto convincente, sicuramente grazie ai loro altoparlanti da 8,2 mm. I bassi sono abbastanza potenti e la gamma dinamica è abbastanza buona.

Per quanto riguarda le chiamate, incorporano un isolamento acustico che funziona molto bene, in particolare grazie alla sua tecnologia di riduzione attiva del rumore e ai suoi due microfoni beamforming. Filtrano il rumore circostante e migliorano così la nostra esperienza di ascolto, per non parlare dell’algoritmo che controlla il file sorgente dei tuoi Buds. Per quanto riguarda la sua modalità di trasparenza, ti aiuta, al contrario, a sentire il suono ambientale e quindi a tenere d’occhio l’ambiente ed evitare pericoli.

Gli utenti di Apple Music apprezzeranno l’attivazione automatica dell’audio spaziale per i brani compatibili con Dolby Atmos. Tuttavia, non supportano questa tecnologia durante la riproduzione di video.

Con le cuffie Studios Buds, godrai di 8 ore di durata della batteria, per non parlare del fatto che la loro custodia per il trasporto ti promette due ricariche aggiuntive. Cosa ascoltare musica o guardare film tutto il giorno e durante i lunghi viaggi.

In totale, durano fino a 24 ore senza interruzioni, a condizione che nessuna delle modalità audio sia attivata. Infatti, se si utilizzano le tecnologie Active Noise Reduction o Transparency, il tempo di ascolto scende vertiginosamente. D’altra parte, la sua custodia ha il vantaggio di essere compatibile con la ricarica Fast Fuel, quindi la tua autonomia aumenta a un’ora, in soli 10 minuti di ricarica.

Auricolari true wireless Beats Studio Buds, prezzo

Puoi acquistare gli auricolari true wireless Beats Studio Buds su Amazon al prezzo di 109,99 euro anziché 149,95 euro.